giardino delle rose

Dal Giardino delle Rose al Giardino dell'Iris

La fioritura di due giardini in collina, oasi di verde con vista sulla città, è un'esperienza imperdibile. Stiamo parlando di due splendidi parchi cittadini, a due passi da Piazzale Michelangelo e molto vicini l'uno all'altro.
Il primo, meta di passeggiate primaverili e non solo, è il Giardino delle Rose, che si allunga sulla collina subito sotto il piazzale e verso e il quartiere di San Niccolò.
In questo spazio verde, aperto tutto l'anno, trovano posto oltre 350 tipi di rose; i verdi prati invitano al relax, mentre le poetiche sculture che l'artista belga Jean-Michel Folon ha donato alla città si pongono come intermezzi fra le piante.
Nella parte più bassa del giardino, inoltre, si trova una sezione dedicata al giardino giapponese e curata da giardinieri della città di Kyoto, gemellata con Firenze.

A pochi passi dal Giardino delle Rose, attraversando piazzale Michelangelo, ecco che possiamo visitare il famoso Giardino dell’Iris. Questo spazio verde monografico è interamente dedicato all'iris, pianta simbolo di Firenze, e alla sua stagionalità: è aperto infatti solo per poche settimane, da fine aprile a fine maggio quando l'iris fiorisce.
Il Giardino è visitabile gratuitamente, e passeggiando fra i vialetti si scoprono le moltissime specie ibridate di questo coloratissimo fiore: sono gli esemplari che partecipano a un prestigioso concorso internazionale.
Giardino delle Rose e Giardino dell'Iris sono due esperienze da non perdere se vi trovate a Firenze in primavera, nella stagione più bella.



 

Percorso a piedi
Percorso in bicicletta
Select any filter and click on Apply to see results