Covid: addio al Green Pass dal 1° maggio

Covid: addio al Green Pass dal 1° maggio

Dal 1° aprile si è concluso lo stato d'emergenza sanitaria nazionale (legato alla pandemia da Covid-19) e dal 1° maggio decade l'obbligo del Green Pass. Rimane obbligatorio indossare la mascherina negli ambienti al chiuso (mezzi di trasporto, cinema, teatri, eventi sportivi) fino al 15 giugno. Nei musei l'uso della mascherina non è più obbligatorio (ma raccomandato, soprattutto in caso di sovraffollamento).

Dal 1° maggio termina l'obbligo del Green Pass ovunque: dai musei ai bar e ristoranti, dai teatri e cinema ai mezzi di trasporto, dalle discoteche agli uffici.

Per informazioni aggiornate sui requisiti d'accesso in Italia, per i viaggiatori provenienti dall'estero, consultare questo link. Consulta anche le informazioni sul green pass-certificato digitale Covid 19 UE (o certificazione equipollente).

Per visitatori e turisti che ne avessero necessità, un servizio di tamponi rapidi è presente all'Aeroporto di Firenze e di Pisa dalle 8 alle 15, presso il punto della Croce Rossa di Borgo San Frediano 12 dal lunedì al venerdì 7.30-17, sabato 7.30-13 o presso alcune farmacie e centri privati della città.

Per maggiori informazioni telefoniche ai viaggiatori, contattare il Ministero della Salute: tel.1500(dall'Italia) e +39 02 32008345 - +39 02 83905385 (dall'estero). Inoltre, la Regione Toscana ha istituito una centrale di ascolto unica per i cittadini: InfoCovid +39 055 9077777, attiva tutti i giorni dalle 9 alle 17. Le informazioni vengono costantemente aggiornate anche sui siti del Ministero della Salute, della Regione Toscana e dell’Azienda USL Toscana Centro.