Moore

Henry Moore

Firenze ha un rapporto speciale con la scultura di Henry Moore, che nel 1972 regalò alla città una mostra negli spazi di Forte Belvedere. Una mostra memorabile.

Ora che sono passati 50 anni da quella mostra, per ricordare il rapporto fra lo scultore inglese e Firenze la città ospita due grandi sculture in due luoghi altamente iconici e in collaborazione con la Henry Moore Foundation e con BIAF – Biennale Internazionale dell'Antiquariato.

In piazza della Signoria Large Interior Form una grande scultura del 1953; la piazza ha già accolto opere di artisti contemporanei da Jeff Koons a Penone, da Jan Fabre a Urs Fischer.

Inoltre, in via eccezionale sul sagrato della Basilica di San Miniato al Monte ecco Family Group, scultura iniziata negli anni '30 e completata dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, prima opera in bronzo dell'artista.

La mostra dal titolo Henry Moore in Florence continua fino al 31 marzo 2023.

Informazioni
Approfondisci :
scheda evento