La nuova stagione dell'ORT

La nuova stagione dell'ORT

L’Orchestra della Toscana riparte con 8 produzioni e 16 concerti - significativamente definiti “intermezzi”, in questa fase di transizione che stiamo vivendo - da settembre a dicembre; la casa madre resta il Teatro Verdi, ma sono previste anche altre location.

Il concerto inaugurale, diretto da Daniele Rustioni, propone la Sinfonia "La grande" di Schubert (19 e 20 settembre); Il 7 e l’8 ottobre Nuno Corte-Real dirigerà un concerto con arie di Mozart (soprano Ana Quintans); Michele Campanella, nella duplice veste di pianista e concertatore, propone musiche di Mozart e Beethoven (21, 22 ottobre); John Axelrod dirige la Sinfonia del Nuovo Mondo di Dvorak e il triplo concerto di Beethoven (29,30 ottobre). Il celebre direttore James Conlon sarà impegnato (19,20,24,25 novembre) con un ciclo di sinfonie mozartiane.

Nel mese di dicembre l’11 e il 12 sarà la volta del Direttore Valentin Uryupin e Alexandra Conunova, violino. Tutto al femminile il tradizionale concerto di Natale (23 e 24), diretto da Beatrice Venezi con Margherita Santi al pianoforte. 

Biglietti in vendita dal 10 Settembre. Tutte le informazioni su: www.orchestradellatoscana.it/