Firenze Jazz Festival

Il Firenze Jazz Festival sembrava perduto e irrimediabilmente rinviato al 2021, invece ci saranno dieci concerti, in sette spazi della città e concentrati in quattro giorni dal 17 al 20 settembre 2020.

L'unione di forze tra Comune di Firenze, Musicus Concentus e Music Pool ha messo in piedi un cartellone di rilievo; i migliori protagonisti del jazz italiano da gustare in location come Villa Bardini e Villa Strozzi, passando dalla Sala Vanni e toccando le mura cittadine e le sponde dell'Arno con il Santarosa Bistrot e il circolo della Rondinella del Torrino, senza dimenticare 
il magico parco di Villa Demidoff a Pratolino e la tenuta di Poggio Casciano, sede del Ristorante Le Tre Rane Ruffino, sulle colline di Grassina. 

L’orchestrino

Brass band livornese con i suoi suoni dixie di New Orleans e il blues ellingtoniano. 

Il concerto è itinerante.

Ore 18:00 - Partenza da Palazzo Pitti per le strade dell’Oltrarno con tappe:

Ore 19:30 - Santarosa Bistrò, Lungarno di Santa Rosa - Ingresso gratuito

Ore 21.30 - Circolo La Rondinella del Torrino, Lungarno Soderini, 2 - Ingresso gratuito

Quando:
17-09-2020
dalle 18:00
Prezzi:
Ingresso libero

Nico Gori Hard Bop Trio

Il Nico Gori Hard Bop Trio nasce intorno alla figura del clarinettista e sassofonista Nico Gori, musicista di levatura internazionale che vanta collaborazioni del calibro di Stafano Bollani, Fred Hersch, Vienna Art Orchestra, e molti altri; a completare la formazione una affiatata ritmica composta da Manrico Seghi all’organo hammond e Vladimiro Carboni alla batteria.
Il trio affronterà un repertorio di standards americani, proponendo un viaggio fra i vari stili del jazz senza farsi mancare incursioni nel mondo latino.

Si tratta di un concerto-cena presso Il Ristorante Tre Rane Ruffino su prenotazione ai numeri +39 378 3050219/+39 055 6499712 oppure alla mail Hospitality@ruffino.it

Quando:
17-09-2020
dalle 20:00
Prezzi:
€ 25.00

Roberto Ottaviano UK Legacy

U.K. Legacy è il tributo al progressive inglese a cavallo tra la fine degli anni '60 e gli anni '70.

Quando:
17-09-2020
dalle 21:15
Prezzi:
In prevendita euro 13, alla porta euro 20.

Francesco Zampini Trio

Tutti i brani, principalmente originali, sono collegati tra loro in quello che risulta essere un repertorio vario ed intrigante. La solida intesa tra Scandroglio e Galeotti arricchisce e completa gli arrangiamenti, e le composizioni, del leader Francesco Zampini.

Quando:
18-09-2020
dalle 19:30
Prezzi:
Ingresso libero

Tinissima Quartet

Dopo progetti di grande impegno sia musicale che culturale che gli sono valsi i più alti riconoscimenti della critica, Francesco Bearzatti ha rispolverato col suo Tinissima Quartet i tempi scapigliati e le sonorità dirompenti.

Quando:
18-09-2020
dalle 21:30
Prezzi:
In prevendita euro 13, alla porta euro 20.

Alessandro Lanzoni trio

È ambientato nel magnifico scenario di Villa Bardini l’evento che vede protagonista il trio di Alessandro Lanzoni (con Enrico Morello e Gabriele Evangelista). 
Tre musicisti con una comune passione per il jazz, una musica tra originalità e tradizione all’insegna della fusione e dell’interplay.

Il concerto si svolge in terrazza.

Quando:
19-09-2020
dalle 19:00
Prezzi:
da €8.00 a €10.00

Danilo Rea “Improvvisazione di piano solo”

Danilo Rea trova nella dimensione in piano solo il momento ideale per dare forma al proprio universo espressivo e al suo talento naturale per l’improvvisazione: le idee che convergono nelle performance sono delle più varie, dai capisaldi del jazz, passando per le canzoni italiane, fino alle arie d’opera. Così, con il suo talento capace di spaziare su qualunque repertorio, la sua sensibilità musicale, il suo estro gentile e la sua forza creativa, Danilo plasma la melodia schiudendo le porte a infinite possibilità che si aprono agli ascoltatori. Uno show dinamico in cui l’improvvisazione è protagonista, proiettando gli spettatori in un mondo le cui strade sono ancora tutte da scoprire.

Quando:
19-09-2020
dalle 21:15
Prezzi:
€ 20.00

Girlesque Street Band

La prima e unica street band italiana tutta al femminile. Si tratta di un progetto innovativo e accattivante nel panorama delle marching band il cui fenomeno dimostra una indiscutibile e graduale ascesa. 
Venti giovanissime musiciste sparse per tutta la Toscana che strizzano l'occhio alla Burlesque ma solo con qualche lontana reminescenza. Suonano ballano e giocano con la grinta e l'entusiasmo tipici di una street band che si rispetti ma senza scordare la grazia e l'eleganza del loro universo femminino.
A causa delle avverse condizioni meteo il concerto delle Girlesque Street band, previsto per domenica 20 alle 17 al Parco di Villa Demidoff, è rimandato a domenica 27 settembre allo stesso orario. 

Quando:
27-09-2020
dalle 17:00
Prezzi:
Ingresso libero