memoriale italiano

Memoriale delle Deportazioni

Il Memoriale degli Italiani fu voluto, progettato e collocato nel Blocco 21 del campo di Auschwitz dall’Aned (Associazione nazionale ex deportati) come ricordo perenne di chi fu portato in questi luoghi di morte per i motivi più vari: ebrei ma anche Rom, oppositori politici, persone disabili o "asociali".

Nato dalla collaborazione di un eccezionale gruppo di intellettuali tra i quali gli architetti Lodovico e Alberico Belgiojoso, lo scrittore Primo Levi, il regista Nelo Risi, il pittore Pupino Samonà e il compositore Luigi Nono è di fatto una delle prime installazioni multimediali e site specific al mondo.

Allestito ad Auschwitz, si sviluppa in lunghezza come una galleria. La struttura a spirale è completamente rivestita di immagini che ripercorrono la storia del fascismo, la persecuzione degli avversari politici, la guerra, i campi di prigionia e sterminio con una forte simbologia coloristica.
Il campo di Auschwitz ne chiese lo smantellamento nel 2011 così fu portato a Firenze dove ha trovato la sua collocazione nell'EX3, che offriva lo spazio necessario per ricreare la baracca che originariamente lo conteneva.

Inoltre tutto il piano terra del padiglione è stato occupato da  Aned con una mostra didattica e propedeutica al Memoriale, visto che ripercorre la storia della dittatura e della deportazione degli italiani, dal 1922 ai giorni nostri.

Photo credits: Comune di Firenze
Luoghi di interesse
Musei
Poligono GEO

Memoriale delle Deportazioni

Memoriale delle Deportazioni

Viale Donato Giannotti, 81 - 85, 50126 Firenze FI, Italia

Dettagli
Comune
Comune:
Firenze 
Indirizzo
Indirizzo:
Viale Donato Giannotti, 81 - 85, 50126 Firenze FI, Italia
Orario
Orari:
01-01-2024 - 30-09-2024
venerdì - lunedì
dalle 10:00
dalle 11:30
Domenica Metropolitana anche 15:00 - 18:00
ORARI D'APERTURA SPECIALI:
22-06-2024 - 30-06-2024
lunedì - domenica
dalle 10:00
dalle 11:00
dalle 12:00
Prezzo
Prezzi:
Ingresso libero
***Prenotazione obbligatoria +39 055 2768224 o info@musefirenze.it / Prenotazione scuole: +39 0574/461655 o info@memorialedelledeportazioni.it
Tipo gestione
Gestione:
musei comunali 
Accessibilita
Accessibilità:  accessibile