Villa Medicea della Petraia

Villa Medicea della Petraia

Villa della Petraia dista pochi chilometri dal centro della città; l’antico edificio fortificato, di cui resta ancora la grande torre, fu ingrandito verso la fine del Cinquecento per trasformarlo in una residenza granducale e nel terreno circostante venne realizzato un giardino a terrazze.

Il cortile è decorato con affreschi realizzati tra la fine del Cinquecento e la prima metà del Seicento, e venne coperto nel XIX secolo. Re Vittorio Emanuele II vi abitò al tempo di Firenze capitale e l’arredo attuale risale in gran parte a quel periodo.

Il visitatore può prepararsi alla visita del giardino scaricando o consultando on line un'utile guida multimediale, consultabile a questo link.

Luoghi di interesse
Parchi e giardini
Ville e castelli
Poligono GEO

Villa Medicea della Petraia

Villa Medicea della Petraia

Via della Petraia, 40, 50141 Firenze FI, Italia

Dettagli
Comune
Comune:
Firenze 
Indirizzo
Indirizzo:
Via della Petraia, 40, 50141 Firenze FI, Italia
Orario
Orari:
01-11-2023 - 29-02-2024
Giardino e Parco:
martedì - domenica dalle 08:30 alle 16:30
Gli ambienti della Villa sono accessibili esclusivamente con visita accompagnata:
martedì - domenica
9:30; 10:30; 11:30; 12:30; 14:30; 15:00
Chiuso: lunedì , 25-12-2024
Prezzo
Prezzi:
Ingresso libero
Telefono
Telefono:
+39 055 452691
Tipo gestione
Gestione:
musei statali 
Accessibilita
Accessibilità:  limitata

L’ingresso principale su strada non presenta barriere; percorrere con accompagnatore il percorso rettilineo in forte pendenza fino a raggiungere la villa.

È necessario accedere alla villa dall’ingresso posteriore, avvertendo i custodi (il portone è generalmente chiuso). Si accede alla corte e da qui si visitano le sale del piano terra (presenza di soglie molto basse). La visita del giardino è molto difficile per le persone disabili. È presente il bagno per i disabili al piano terra della Villa. Il primo piano è accessibile con montascale.

Grazie alla collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e l'Associazione Libero Accesso, sono stati creati degli audio che consentono anche a persone con disabilità visiva di visitare la Villa Petraia ed il relativo giardino quasi come se fossero in presenza. I file audio, infatti, oltre alle descrizioni e ai commenti, includono i vari suoni reali degli ambienti: i passi sulla ghiaia, il frusciare degli alberi, lo scorrere dell’acqua in prossimità delle fontane. Cliccate qui per ascoltarli.