Santuario della Madonna del Sasso

Santuario della Madonna del Sasso

Situato a 565 m di altitudine, il Santuario della Madonna delle Grazie al Sasso rappresenta il principale complesso architettonico dell'Area Naturale Protetta di Santa Brigida ed uno fra i più importanti del territorio, specialmente dal punto di vista devozionale. Le caratteristiche del luogo, alto sulla valle del Borro delle Sieci e circondato da boschi, favorirono fin dall'antichità l'instaurarsi di pratiche di culto e di forme di eremitaggio. La prima testimonianza in tal senso sarebbe costituita dalla costruzione, tra il IV e il V sec. d.C., di un tabernacolo, chiamato poi dell'Eremita.

La costruzione del Santuario della Madonna del Sasso iniziò il 2 luglio 1490 e fu completato a più riprese durante gli anni per raggiungere l'aspetto odierno, con il loggiato che si affaccia sull'area antistante e il complesso architettonico diviso in oratorio superiore e inferiore arricchito da campanile, la cui realizzazione risale al 1510.

Luogo di culto e di pellegrinaggio, il Santuario è anche punto di riferimento anche per i tanti appassionati di escursionismo e camminate; all'interno del complesso è presente il Centro visite dell'area Naturale Protetta di Santa Brigida. 

Luoghi di interesse
Chiese e luoghi di culto
Poligono GEO

Santuario della Madonna del Sasso

Santuario della Madonna del Sasso

Via del Sasso, 50065 Pontassieve FI, Italia

Dettagli
Comune
Comune:
Pontassieve 
Indirizzo
Indirizzo:
Via del Sasso, 50065 Pontassieve FI, Italia
Telefono
Telefono:
+39 055 8300162
Tipo gestione
Gestione:
chiese