Porta San Frediano

Firenze dall'alto: porte, torri e fortezze

Tanti sono i luoghi dell'antico sistema difensivo di Firenze: porte monumentali e torri, queste prevalentemente progettate da Arnolfo di Cambio alla fine del Duecento. Ma anche fortezze di epoca medicea, che riaprono al pubblico fra la primavera e l'estate e che costituiscono tanti nuovi spunti di visita e punti di vista davvero inediti! 

Il programma delle visite è curato da Mus.e Firenze, e comprende diversi luoghi cittadini:
si comincia il 25 maggio con la massiccia Porta San Frediano, estremamente suggestiva per la presenza, fra l'altro, della porta in legno originale.
Seguono le due torri di San Niccolò e della Zecca entrambe in riva all'Arno, che apriranno al pubblico il 1° giugno. Si tratta di due eccezionali "balconi" da cui godere della vista di Firenze in modo insolito.

A queste si aggiunge, in alcuni giorni selezionati a partire dal 27 luglio, la visita alla Fortezza San Giovanni o meglio conosciuta come Fortezza da Basso, nel centro della città. La Fortezza, come la chiamano i fiorentini, è la sede fieristica e di solito non è visitabile.
 

Una serie occasioni da non perdere quindi, il cui calendario, prezzi e modalità di prenotazione si trovano sul sito dell'associazione Muse Firenze.

 

Photo credits: comune di Firenze
Informazioni
Approfondisci :
https://musefirenze.it/