Cavalcata dei Magi

La Cavalcata dei Magi

Per celebrare il giorno dell' Epifania, ogni anno il 6 gennaio, l'Opera di Santa Maria del Fiore organizza la rievocazione storica della Cavalcata dei Magi. La manifestazione, che vede sfilare per le vie del centro un maestoso corteo, riprendere una gloriosa, antica tradizione fiorentina del XV secolo, a cui partecipavano gli stessi Medici. La celebre dinastia, infatti, presiedeva la “Compagnia dei Magi”, che tutti gli anni il giorno dell’Epifania sfilava con un sontuoso corteo, passando per altro davanti alla residenza medicea di via Larga (l’attuale Palazzo Medici Riccardi).

L'imponente corteo, con in testa i Re Magi a cavallo, in sontuosi abiti di seta ispirati a quelli del celeberrimo affresco di Benozzo Gozzoli presente in Palazzo Medici Riccardi, si compone di circa 700 figuranti, tra cui quelli della Repubblica fiorentina.

Dopo la partenza da Piazza Pitti, nel primo pomeriggio, il corteo si snoda lungo le antiche vie cittadine: Via Guicciardini, Ponte Vecchio, Por Santa Maria, Via Lambertesca, Loggiato degli Uffizi, fino alla Piazza del Duomo. Nel frattempo in Piazza del Duomo il Coro di Voci Bianche della Cappella della Cattedrale di Firenze intrattiene il pubblico con canti natalizi.

Qui, dopo il saluto dei figuranti e lo scoppio della colubrina, i Re Magi depongono i loro doni ai piedi di Gesù Bambino, nel Presepe vivente; segue la lettura di un brano evangelico dedicato ai Magi commentato dal Vescovo di Firenze che accoglie numerosi bambini delle parrocchie della Diocesi fiorentina. Al termine della cerimonia il corteo fa ritorno secondo il percorso inverso.

N.B. L'edizione prevista per il 6 gennaio 2024 non avrà luogo.

 

 

 

Percorso a piedi
Dettagli
Comune
Comune:
Firenze